La ciliegia

La ciliegia è il frutto del ciliegio (Prunus avium). La pianta domesticata è stata ottenuta da ripetute ibridazioni della specie botanica. Il nome deriva dal greco kérasos e da qui al nome della città di Cerasunte, nel Ponto (l'attuale Turchia) da cui, secondo Plinio il Vecchio, furono importati a Roma nel 72 a.C. da Lucio Licinio Lucullo i primi alberi di ciliegie. Il frutto può nascere da due diverse specie botaniche. Da una parte il ciliegio dolce (cosiddetto Prunus avium), che produce le ciliegie che siamo abituati a consumare come frutta fresca (spesso dalle nostre parti li chiamiamo "duroni"). Dall'altra il ciliegio visciolo (Prunus cerasus) che produce le amarene, le visciole e le marasche, genericamente definite come ciliegie acide.

Il frutto

Le ciliegie sono senza dubbio uno dei frutti di stagione più gustosi a cui nessuno sa dire di no, neppure i bambini. Normalmente sferico, di 0,7-2 centimetri di diametro, può assumere anche la forma a cuore o di sfera leggermente allungata. Il colore, normalmente rosso, può spaziare, a seconda della varietà, dal giallo chiaro al rosso quasi nero. Anche la polpa assume colorazione e consistenza diverse a seconda della varietà, si passa dal bianco al rosso nerastro, dal tenero al croccante. Il gusto è dolce, mai stucchevole, con punte di acidulo. Il frutto matura nel periodo primaverile-estivo e contiene un solo seme duro, color legno.

Proprietà

Depurative, disintossicanti, diuretiche e antireumatiche, le ciliegie sono ricche di proprietà benefiche per la nostra salute e la nostra bellezza. Sono ricche di vitamina C e A che aiutano a proteggere la vista e contribuiscono al buon funzionamento delle difese immunitarie. Contengono inoltre acido folico, calcio, potassio, magnesio, fosforo e flavonoidi, sostanze importanti per la lotta ai radicali liberi. Le ciliegie sono depurative, disintossicanti, diuretiche e antireumatiche. Grazie alla presenza di caroteni e sali minerali, sono anche il frutto ideale per proteggere la pelle dal sole e ottenere una tintarella naturale e omogenea. Quasi prive di calorie, possono essere consumate anche nell'ambito di diete ipocaloriche e nel regime alimentare dei diabetici. Secondo uno studio della Michigan State University, una dieta ricca di ciliegie tiene lontano l'infarto e le malattie vascolari in generale, in quanto questi frutti possiedono proprietà simili all'aspirina.

Le varietà delle nostre ciliegie

Nel nostro frutteto coltiviamo vecchie e nuove varietà di ciliegia. Abbiamo alcune piante di Moretta e Durone Nero I, due delle varietà storiche che fin dagli anni '60 hanno visto un forte sviluppo della coltivazione della ciliegia nelle nostre zone. Alcune piante sono ormai molto vecchie, piene di parassiti e malattie fungine, e così abbiamo messo a dimora nuove piante di Durone Nero I!
Al fianco delle vecchie varietà, negli anni passati abbiamo messo altre nuove varietà, fino alle piante della serie Sweet, la serie ottenuta e selezionata a inizio anni 2000 presso il Dipartimento di Colture Arboree dell’Università di Bologna. Con la serie Sweet si voleva ottenere piante capaci di darci ciliegie buone come le vecchie ma con piante più produttive e con un intervallo di maturazione più lungo grazie allo sviluppo di cinque sotto varietà che consentono di raccogliere, e mangiare, ottimi duroni da metà maggio fino a oltre metà giugno.

Bigarreau Burlat

L'albero è di vigore medio-forte, di lenta messa a frutto poi costantemente produttiva. Il frutto è medio (8-8,5 g), cordiforme, rosso molto scuro, brillante; polpa rossa, dolce, molto succosa, di media consistenza. La maturazione avviene a metà maggio.

Durone Nero I

Antica varietà diffusa tra le province di Modena e Bologna. Il durone Nero I viene raccolto nella prima metà di giugno. Il frutto ha dimensione medio-grande, picciolo lungo e buccia molto scura, quasi nera, che le conferisce il tipico nome attribuitole. Il sapore è molto dolce, la polpa è soda e croccante, saporitissima e inconfondibile.

New Star

Squisita varietà autofertile, con rapida entrata in produzione costante. I frutti sono di grossa dimensione di colore rosso acceso vivace, croccanti e poco suscettibili alle spaccature. Maturazione ad inizio giugno.

Ferrovia

L'albero del durone Ferrovia è vigoroso con portamento assurgente di media produttività. Il frutto è di color rosso vivo; polpa rosa, più intensamente colorata vicino al nocciolo, consistente, aderente al nocciolo, succosa, di buone caratteristiche gustative. Matura verso metà giugno.

Anella

I frutti di questa varietà sono particolarmente apprezzati per la spiccata croccantezza e succosità della polpa. Il colore va dal rosso vermiglio al rosso scuro. La polpa è rosa, con forte consistenza: il sapore è dolce e succoso.

Anellone

Presenta alberi mediamente vigorosi e con portamento espanso. Il frutto è dell'anella tardiva per questo viene chiamato Anellone. Esso appare di elevata pezzatura, forma perfettamente sferoidale, buccia di color rosso vivo e poco consistente. La polpa è bianco-giallastra venata di rosso, soda e mediamente succosa. Matura a metà di giugno.

Moretta

Le sue piante possono agevolmente superare i 15-20 metri di altezza e il tronco i due metri di circonferenza. I frutti sono di grandezza media, di forma sferica, con peduncoli molto lunghi, verdi sfumati di rosso, che si raggruppano in mazzetti di due o tre ciliegie. La loro buccia non è molto grossa, lucida, quasi nera quando matura. La polpa è tenera, molto succosa, di colore rosso scuro, dolce, dal sapore leggermente acidulo, ma assai gradevole.

Samba

I Duroni Samba sono di pezzatura medio-grande, a forma di cuore, la buccia è di colore rosso scuro, la polpa è rossa di media consistenza, croccante, succosa, non tanto dolce, con un buon sapore se completamente matura. Matura tra il 5 e il 15 giugno.

Sweet Lorenz

E' la seconda a maturare della serie Sweet, da noi solitamente tra il 20 e il 25 maggio. Polpa rosata, di ottima consistenza, croccante, carnosa, succosa e aromatica, di ottime qualità, molto dolce, con un buon livello di acidità.

Sweet Gabriel

Dopo Sweet Lorenz matura Sweet Gabriel, da noi solitamente a fine maggio, inizio giugno. Polpa rosata, di ottima consistenza, carnosa, succosa e molto aromatica, di ottime qualità, molto dolce, con un buon livello di acidità.



Questa settimana abbiamo...



... per la vendita diretta in azienda

in via Olmetola 18, 9-11 e 15-17 (venerdì 15-19), escluso pomeriggi festivi

... al nostro banchetto nei mercati contadini

A Riale, martedi dalle 15 alle 19, parcheggio Centro Sociale Falcone, in Via Tosarelli 4
In via Segantini, mercoledi dalle 15 alle 19, parcheggio centrale termica
A Villa Bernaroli, sabato dalle 8 alle 12,30, in via Morazzo 3